Marina di Olbia

Il progetto in questione è uno di quelli che consente a chi fa il nostro mestiere di cimentarsi con una vasta gamma di materiali, oggetti e ambientazioni. Nella prima parte, la simulazione del porto con l’acqua, i moli e le imbarcazioni, abbiamo affrontato alcune problematiche inerenti la simulazione dei liquidi per la prima volta, con un ottimo risultato dopo innumerevoli prove. Terminata la prima fase, il progetto si è letteralmente trasferito dal mare alla terra, con la simulazione dei complessi residenziali denominati “Il Molo” e “Il Faro”. Nel corso degli anni, il progetto architettonico ha cambiato più volte aspetto, le immagini che seguono sono il frutto della selezione dei rendering 3D più rappresentativi appartenenti alle ultime due versioni. L’approccio nella realizzazione è quello ormai diventato uno standard per il nostro studio, ossia, scelta dei punti di vista con il cliente, sessione fotografica con Chrome Ball e foto inserimento dopo le varie fasi di approvazione del cliente per quanto riguarda materiali, vegetazione e altri dettagli.

Di seguito inseriamo alcune immagini in wireframe per evidenziare alcuni passaggi della realizzazione.
 

 

Clay 01
Clay 02
Clay 03
Shaded 01
Shaded 02
Shaded 03
W. Matched
Clay Matched
Render final

Leave a Comment

Name*
Email*
Website
Comment*